Il percorso di biodanza mi ha insegnato ad accettarmi per quella che sono e ad accettare gli altri così come sono.
Ho imparato a fare “una cosa per volta”, prendendomi il tempo necessario e godermela fino in fondo.
Ho capito che le mie zone d’ombra vanno accettate e sono necessarie per vedere la luce.
Sono più fiduciosa nel domani perchè so che “non sono sola”, le mie “ali” sono con me.